Allegra Betti Van der Noort

Condividi, dai ! Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestShare on TumblrEmail this to someone

Vedere… A OCCHI CHIUSI, ricettare l’arte con Allegra Betti van der Noot
L’acqua è il suo elemento culturale. Il suo accumulo di liquidi marini…
fa si che il suo vedere retinico trasformi i suoi viaggi attraverso forme immaginarie…

Filtri onirici verso luoghi dove profondi suoni strutturano musiche omeriche.
I suoi ghirigori compositivi, disegnati in cerchi o in altre figure goemetriche che hanno fatto la storia dell’uomo, ci riconducono
nell’immaginario filosofico della scuola di pensiero Pitagorico al suo livello più profondo: la realtà è la matematica nella natura.
La filosofia può essere usata per la purificazione spirituale. L’anima può elevarsi al fine di unirsi al divino, e che determinati simboli hanno un significato mistico.
Pitagora credeva che tutte le relazioni potessero essere ridotte a relazioni tra numeri e simboli.